Silenzio e rispetto 

Silenzio. Non si fanno paragoni, ogni dolore è unico diverso indicibile. Ogni graffio sul cuore lasciato dai ricordi, ogni brandello di anima rimasto a rotolarsi tra pietre sassi luoghi mai più uguali. Ogni giocattolo mai più giocato, ogni sedia vuota, ogni cielo azzurro che ora è dentro le case e non è giusto che sia …


Di notte. 24 Agosto 2016

Dormivo. Ecco. Ci ho messo quasi sette anni per ritrovare una illusione di tranquillità nel sonno e nei sogni. Sette anni o poco meno in cui puntuale ogni notte ho aperto gli occhi allo stesso orario  : 3 e 32, l’ora di quel 6 aprile maledetto all’Aquila. Sette anni per dimenticare o meglio per ricordare …


Pensavo al Venerdì Santo ed è già Pasqua 

Ci sono situazioni in cui dovremmo liberarci dalle emozioni, aprire gli occhi ed osservare con attenzione quello che ci capita tutto intorno. Ci sono situazioni in cui dovremmo agire così mentre in realtà ci comportiamo esattamente al contrario e può succedere di vivere ad esempio una Processione del Venerdì Santo all’Aquila da una posizione privilegiata …